La squadra dell'I.M.I. in partenza per Salihli (Turchia) nell'ambito del progetto Erasmus+ "European values are all RIGHT"!

 

Link utili:

Tra Oriente e Occidente

Istituto Maria Immacolata di nuovo in europa

L'UE sta affrontando una crisi senza precedenti dell'idea europea. L'islamofobia e l'euroscetticismo stanno minacciando la stabilità dell'Europa. È necessario aumentare il dialogo interculturale e promuovere i valori europei di libertà, democrazia, stato di diritto, solidarietà, inclusione e tolleranza: il patrimonio culturale europeo. Pertanto, l'obiettivo generale della proposta di progetto EU_RIGHT è di sensibilizzare sull'importanza del patrimonio culturale europeo e sulla necessità di promuovere valori democratici, morali e umanistici per favorire l'inclusione sociale, creando un contesto favorevole per rafforzare la collaborazione tra scuole partner a livello transnazionale e collaborazione tra gli attori delle scuole, con le famiglie e le parti interessate esterne a livello nazionale e locale.

Il dialogo interculturale sarà promosso attraverso lo scambio di mobilità e altre attività interculturali. Le abilità e le competenze chiave (pensiero critico, leadership, comunicazione, cittadinanza) dei partecipanti saranno migliorate attraverso la mobilità e le attività, così come la capacità delle 4 scuole partner di operare a livello transnazionale.

Gli incontri transnazionali previsti dal progetto garantiranno una buona attuazione dello stesso e il monitoraggio dei risultati raggiunti. Le attività di apprendimento si traducono in risultati immateriali come lo scambio e la condivisione di esperienze, una migliore gestione e abilità di cittadinanza, competenze linguistiche, acquisizione di consapevolezza interculturale, consolidamento delle partnership e maggiore capacità di attuazione dei progetti Erasmus + insieme alla capacità di operare a livello transnazionale .Lo scambio di idee sull'interpretazione degli stessi valori da prospettive diverse e la ricerca di denominatori comuni rappresenta un valore aggiunto al progetto che può essere utilizzato dai giovani partecipanti non solo nelle loro vite personali ma anche nella loro capacità di divulgatori all'interno ambienti in cui vivono, indipendentemente dalla loro futura scelta di professione o operatore. 

 

Torna su